Accesso/Login Chi siamo Contattaci Blog Tel: (+39) 092445834

Crediti formativi geometri: il nuovo regolamento 2021 per la formazione continua

Il 7 agosto 2012 è entrato in vigore il D.P.R. n. 137 che ha introdotto l'obbligo di formazione per gli iscritti al CNGeGL tramite accumulo di crediti formativi professionali o cfp per geometri.
Il 31 maggio 2021 è stato pubblicato il nuovo regolamento la formazione continua per geometri nel triennio 2018-2020, pubblicate dal CNGeGL, ovvero Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati.

Crediti formativi geometri: i cambiamenti del nuovo regolamento

Vige anche per questo triennio l'obbligo di conseguire crediti formativi professionali che rimangono il mezzo con cui ogni geometra iscritto all'albo può provvedere personalmente all'affinamento e al perfezionamento della propria preparazione professionale, tale obbligo continua a decorrere dal 1 gennaio dell'anno successivo a quello di iscrizione all'albo.

Per quello che riguarda quanti crediti formativi per geometri accumulare nel corso del triennio formativo, il numero totale di cfp rimane fisso sui 60. Cambia, invece, il numero di CFP che devono essere conseguiti in materia di ordinamento e deontologia professionale che passano da 12 a 6.

In caso di conseguimento di un numero di CFP superiore al minimo previsto nell'arco del triennio formativo, i crediti in eccesso verranno attribuiti per il triennio successivo al 50% e per un massimo di 20 CFP.

Come ottenere i crediti formativi obbligatori per geometri

Il CNGeGL ha stabilito un elenco di eventi formativi a cui gli iscritti possono iscriversi o partecipare con lo scopo di acquisire conoscenze e competenze in ogni ambito relativo alla propria professione, per assicurare un servizio professionale di qualità alla clientela, devono dunque comprendere:

  • le discipline tecnico-scientifiche strettamente correlate alla professione;
  • le norme di deontologia e ordinamento professionale;
  • le altre discipline funzionali all'esercizio della professione;

Per ognuna di queste categorie vi sono numerosi eventi formativi che consentono al geometra di accumulare cfp in numero e modalità diverse.
Ecco a seguire una tabella esplicativa del tipo di evento, del relativo numero di crediti formativi e di eventuali restrizioni.

Evento Formativo CFP Limite Max CFP triennali
Corsi di formazione e aggiornamento 1 ogni ora nessuno
Esame previsto da norme specifiche 3 nessuno
Corsi o Esami Universitari 8 per ogni cfu nessuno
Corsi formativi post-secondari 30 nessuno
Seminari, convegni, giornate di studio 1 ogni 2 ore 24
Visite tecniche, viaggi di studio 1 ogni 2 ore 12
Commissioni per esami di stato 6 12
Relazioni o Docenze in eventi formativi fino a 3 18
Pubblicazione di articoli scientifici o tecnico professionali fino a 6 18
Attività affidatario per tirocinio
professionale
10 ogni Prat. 30
Adesione a stage previsti
nell'alternanza scuola lavoro
e oggetto di apposita
convenzione
1 al giorno o frazione 24
Interventi tecnico/operativi,
volti a fronteggiare
situazioni emergenziali
5 al giorno o frazione 20


Scopri i corsi per Geometri in e-learning

Sanzioni per non adempimento all'obbligo formativo

Nel caso non venga raggiunto il numero minimo di crediti, venendo meno all'obbligo formativo, di commette illecito disciplinare e si va incontro a sanzioni di due tipi:

  • La Censura che si applica per una mancanza del 20% (12 su 60) è una comunicazione del presidente del Collegio Disciplinare all'interno della quale vi sono formalmente dichiarate le mancanze formative dell'iscritto tramite note di biasimo,
  • La Sospensione che si applica invece per una mancanza maggiore del 20% ed è una vera e propria cessazione temporanea dell'esercizio della professione e si applica nella misura di un giorno per ogni cfp mancante

Commenti

  • Marcello Pomari 14/07/2020 - 14:51

    Ok all'informazione.

    Rispondi

Lascia un commento