Telefono: (+39)092445834

Green Jobs: ecco i 10 lavori più ricercati nella Green Economy

Ecco i lavori verdi più ricercati in Italia svolti nell'ottica dell'ecosostenibilità e del risparmio energetico, adoperando energie pulite e materiali biocompatibili

Green Jobs: ecco i 10 lavori più ricercati nella Green Economy

Ormai da qualche anno, in Italia, le aziende e le startup hanno iniziato ad investire su un mercato che cresce nel rispetto della natura e dell'ambiente: la Green Economy.
Si tratta di un settore che sta conoscendo un periodo di grande sviluppo, riscuotendo grande successo tra gli amanti del verde, grazie all'ecosostenibilità dei suoi progetti e alle sue produzioni ad impatto zero realizzate utilizzando materiali biocompatibili ed energie rinnovabili e pulite.
Un modo futuristico di approcciarsi al lavoro, che oltre a rispettare l'ecosistema che ci circonda ha creato tante opportunità per nuove figure professionali.
Li chiamano Green Jobs, "lavori verdi", vediamo quali sono i 10 più richiesti in Italia.

1 - Progettista o Installatore di impianti solari fotovoltaici

Il settore del fotovoltaico è forse quello più gettonato, soprattutto per via dei numerosi incentivi e sgravi fiscali derivati dalla Strategia Energetica Nazionale. Gli impianti solari fotovoltaici sono l'emblema della de-carbonizzazione e della transizione alle energie pulite, dunque la richiesta di professionisti addetti alla loro progettazione e installazione è in costante aumento. Numerosi architetti, periti agrari, industriali e molti altri professionisti scelgono dunque di diventare progettisti fotovoltaici, specializzandosi e acquisendo competenze e requisiti tali da poter valutare le necessità energetiche dei clienti e soddisfarle con l'assemblaggio della tipologia di impianto adatta al caso specifico.

2 - Energy Manager

La figura professionale dell'Energy Manager nasce negli U.S.A. a seguito della crisi petrolifera del ‘73. In Italia è stata istituzionalizzata negli anni ‘80, ma da allora ha acquisito nel tempo sempre più peso. Oggi sono i responsabili per la conservazione e l'uso razionale dell'energia, e si occupano di trovare le giuste soluzioni, intraprendendo tutte le azioni necessarie per ridurre al minimo gli sprechi e assicurando alle aziende per cui lavorano risparmio energetico ed economico.
Per le aziende che hanno un consumo particolarmente elevato di energia, nominare un Energy Manager è obbligatorio.

3 - Valutatore di Impatto Ambientale

La Valutazione di Impatto Ambientale è un procedimento finalizzato ad individuare e valutare gli effetti che un'opera avrà sull'ambiente prima ancora della sua realizzazione, allo scopo di salvaguardare l'equilibrio dell'ecosistema e individuare le giuste misure di prevenzione per eliminare o minimizzare gli effetti negativi sull'ambiente.
Sono molti i professionisti in possesso di competenze tecnico-scientifiche che scelgono di specializzarsi nelle biotecnologie e cogliere l'opportunità di lavorare come Valutatore di Impatto Ambientale.

4 - Esperto in BioArchitettura e BioEdilizia

Un altro settore in crescita nel campo della Green Economy è senza dubbio quello dell'architettura e dell'edilizia a impatto zero.
Questi "architetti verdi" fondono le loro conoscenze nel campo dell'edilizia a quelle ecologiche e paesagistiche, occupandosi dei progetti delle aree verdi delle città o di vasti giardini.
Ma il fiore all'occhiello della Bioedilizia restano le Case Ecologiche, o case passive, progettate con strategie strutturali finalizzate al risparmio e all'autosufficienza energetica, costruite ovviamente con materiali biocompatibili, prevalentemente in legno lamellare.

5 - Certificatore Energetico

Il Certificatore Energetico è una figura diventata particolarmente importante negli ultimi anni, in particolare da quando l'Attestato di Certificazione Energetica (ACE) è diventato obbligatorio per la compravendita di immobili. Il suo compito è valutare e certificare le prestazioni energetiche degli edifici, e il suo "parere" è tenuto in grande considerazione nel mercato della Bioedilizia e delle energie rinnovabili, tutto ciò perchè per esercitare questa professione sono necessari particolari requisiti, come la capacità di valutare il fabbisogno energetico degli edifici, la conoscenza degli indici energetici e la capacità di elaborare soluzioni atte a migliorare l'efficienza energetica sia in tema di risparmio che di prestazioni.

6 - Eco Avvocato

Con l'irrigidirsi delle leggi finalizzate al risparmio energetico e alla tutela dell'ambiente, le aziende hanno iniziato a rivolgersi a professionisti esperti in questo determinato campo della materia legale. A dire il vero non esiste ancora una formazione specifica per gli Eco Avvocati ma, vista la rilevanza legale delle tematiche in cui sono esperti e l'attualità di concetti come risparmio energetico ed ecosostenibilità, non si esclude che possa esserci in futuro una vera e propria specializzazione.

7 - Chimico Ambientale

Il Chimico Ambientale è una figura professionale che ha il compito di studiare e analizzare i processi naturali che avvengono nell'aria, nell'acqua o nel suolo in relazione agli interventi umani.
Prefiggendosi la finalità della prevenzione e della tutela dell'ambiente e delle persone, spesso viene chiamato in causa per occuparsi della gestione e dello smaltimento dei rifiuti industriali, ma soprattutto della ricerca di materiali alternativi e biocompatibili.
Si tratta di una figura tanto richiesta che il Consiglio Nazionale dei Chimici ha elaborato un codice deontologico per l'esercizio di questa professione.

8 - Green Designer

Si tratta della variante "verde" del Product Designer, ovvero un progettista che si occupa di ideare oggetti adatti alla produzione seriale e ottimizzati tenendo conto dell'ergonomia, della sicurezza, del design innovativo e dell'usabilità.
Il Green Designer predilige l'utilizzo di materiali biocompatibili e ad impatto zero, la filosofia di progettazione infatti si basa sui principi di sostenibilità sociale, economica ed ecologica.
L'obiettivo del Green Designer è quindi quello di eliminare l'impatto ambientale negativo di ogni oggetto o costruzione, il tutto con uno stile accattivante ed innovativo.

9 - Progettisti o Installatori di impianti eolici

Sono delle figure analoghe ai progettisti fotovoltaici che da tempo hanno iniziato ad operare nel settore delle energie pulite e del risparmio energetico basandosi sul vento per generare potenza elettrica.
Numerosi sono stati gli incentivi e gli sgravi fiscali che hanno portato a vantaggi e offerte di lavoro anche per questa categoria professionale.
La richiesta di mini-impianti ad energia eolica è aumentata molto nell'ultimo periodo e con essa la richiesta di personale esperto nella loro progettazione, costruzione ed installazione.

10 - Eco Chef

L'Eco Chef è una figura professionale nuova strettamente connessa alla Green Economy. Si tratta di uno chef specializzato nella cucina eco-bio, che predilige una ristorazione naturale basata sui prodotti a km zero.
Pietanze sane e gustose come quelle di una volta pur rivelandosi più propense all'innovazione che legate alla tradizione. Ovviamente nelle Eco-cucine il concetto di spreco è bandito, in termini alimentari, economici ed energetici.

In Conclusione

La Green Economy e i Green Jobs stanno progressivamente cambiando il volto della nostra società, inculcando nella gente i concetti di rispetto dell'ambiente, della lotta allo spreco, del risparmio energetico.
L'elenco precedente riporta soltanto le figure professionali più ricercate, ma la transizione e il cambiamento influenzano sempre più categorie di lavoratori che si specializzano, si aggiornano, si reinventano in chiave "Green"