Chi siamo Contattaci Blog Tel: (+39) 092445834

Cosa sono i Crediti Formativi Professionali Obbligatori: scopri come ottenerli

I Crediti Formativi rappresentano l'unità di misura che certifica la conoscenza e la competenza di una persona, sia essa uno studente o un professionista che ne ha bisogno per svolgere la propria professione, garantendosi l'appartenenza e la permanenza al proprio Ordine o Albo Professionale.
Esistono tre tipi di crediti formativi:

  • CFS o crediti formativi scolastici,
    che consentono agli studenti della scuola secondaria di secondo grado di ottenere punteggi ai fine del voto di maturità;
  • CFU o crediti formativi universitari,
    utilizzati per organizzare i piani di studio dei corsi di laurea e obbligatori completare un piano di studi e laurearsi;
  • CFP o crediti formativi professionali,
    che sono necessari per assolvere l'obbligo di formazione professionale continua.

In questo articolo ci occuperemo di fornire una guida sull'ultima tipologia di Crediti Formativi elencata nella lista di cui sopra: i CFP o Crediti Formativi Professionali

Cosa sono i Crediti Formativi Professionali e a cosa servono

Si tratta dei crediti formativi obbligatori per professionisti come ingegneri, architetti, periti, geomentri, avvocati, e servono per comprovare di aver svolto gli aggiornamenti e gli approfondimenti necessari che ogni Professionista, iscritto ad un Albo o Ordine, deve sostenere annualmente per la certificazione delle proprie conoscenze e delle proprie competenze al fine di potere esercitare la propria professione,
Più in generale i crediti formativi professionali si traducono in termini numerici e ogni Professionista ha l'obbligo di ottenerli annulmente per garantire la cosiddetta Formazione Continua, cioè certificare di essere in continuo aggiornamento e fornire qualità e competenza nell'esercizio propria professione.

CFP obbligatori e sanzioni

La Formazione Continua obbligatoria è disciplinata dal D.P.R. 137/2012 n. 137 e specifica, dal punto di vista legislatvo, l'obbligatorietà del Professionista di dovere ottenere i CFP, indispensabili per lo svolgimento della professione.
Il non raggiungimento dei Crediti formativi professionali obbligatori costituisce un illecito disciplinare,in alcuni casi potrebbe determinare la radiazione dall'Ordine o Albo di Appartenenza.

Crediti Formativi Professionali: quanti ne occorrono?

Ecco alcuni degli Ordini per cui ricorre l'obbligo della Formazione Continua e ed il relativo numero minimo di CFP che devono essere conseguiti:

Ecco di seguito come procedere per il riconoscimento dei crediti formativi professionali!

Come si ottengono i Crediti Formativi?

I Crediti Formativi professionali si ottengono con la partecipazione a corsi, convegni, master, meeting, specializzazioni, tavole rotonde su specifiche tematiche da svolgere in aula o attraverso la cosiddetta FAD, Formazione a Distanza, in grado di fornire al corsista un corso su Piattaforma E-Learning.
Un sistema online che permette al professionista di organizzare il proprio percorso formativo tramite corsi online, in base ai propri orari, al proprio tempo libero ed in qualsiasi luogo, attraverso qualsiasi dispositivo dotato di connessione internet!

Chi può organizzare i corsi accreditati?

Esistono degli enti riconosciuti per espletare le attività di aggiornamento e formazione professionale, al fine di fornire i CFP al Professionista. I corsi accreditati sono riconosiuti legalmente ed ufficialmente tramite elenco apposito di registrazione dell'ente.
Pedago.it, ente di formazione professionale, ormai da anni offre corsi :

  • architetti;
  • ingegneri;
  • geometri;
  • periti agrari;
  • periti industriali;

Consulta il vasto elenco di CORSI CHE RILASCIANO CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI

Per ogni categoria è stata approntata una vasta scelta di corsi, ognuno valido per un certo numero di crediti. Corsi che, basandosi sull'utilizzo di una piattaforma didattica online, consentono in modo facile e veloce di aggiornarsi e di conseguire tutti crediti formativi necessari per continuare ad esercitare in modo regolare e senza sanzioni!

Lascia un commento