Telefono: (+39)092445834

Chi è il RSPP Datore di Lavoro: Normativa, Requisiti e Corso di Formazione

Rspp e datore di lavoro possono essere la stessa persona? scopri quando possono coincidere, cosa dice la normativa a riguardo e soprattutto qual è il corso di formazione obbligatoria in base al livello di rischio aziendale

Chi è il RSPP Datore di Lavoro: Normativa, Requisiti e Corso di Formazione

Il Rspp può essere il datore di lavoro? Queste due figure possono coindicere? e soprattutto quando? Oggi scopriremo la risposta a queste domande attingendo direttamente alla normativa in vigore.
Nel nostro articolo forniremo una definizione del RSPP datore di lavoro, fornendo tutte le informazioni utili riguardo gli obblighi formativi imposti dalla legge per questa figura.

La normativa

Il Testo Unico della Sicurezza, il D.Lgs81/08 definisce la figura dell'RSPP o Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, attribuendogli compiti fondamentali relativi alla gestione e all'organizzazione della sicurezza in azienda, con lo scopo di salvaguardare la salute e l'integrità dei lavoratori.
Tuttavia, la stessa normativa, stabilisce che in alcuni casi questo ruolo sia ricopribile direttamente dal Datore di Lavoro.

Rspp e datore di lavoro possono essere la stessa persona: Quando?

Queste due figure possono, dunque, coincidere ma solo in certi casi disciplinati dall'articolo 34 del decreto 81, ed essi derivano dal tipo di azienda e dal numero limite di dipendenti all'interno di essa, ovvero:
  • in aziende artigiane e industriali con 30 dipendenti;
  • in aziende agricole e zootecniche con 30 dipendenti;
  • in aziende della pesca con 20 dipendenti;
  • in altre aziende fino a 200 dipendenti;

Gli obblighi e i compiti

Il datore di lavoro che decide di ricoprire anche questo ruolo è obbligato dalla legge a:

  • provvedere alla propria formazione e all'aggiornamento con regolarità;
  • gestire persone, sistemi e mezzi finalizzati all'attività di prevenzione e protezione dai rischi professionali per i dipendenti;
  • provvedere all'analisi dei rischi derivanti dall'attività svolta;
  • individuare le procedure di prevenzione e protezione da mettere in atto per eliminare o ridurre al minimo i rischi;
  • elaborare il DVR;
  • provvedere alla formazione in materia di sicurezza per i dipendenti (anche in prima persona);

Formazione Rspp datore di lavoro e Accordo Stato Regioni

Il requisito obbligatorio della formazione è un punto sul quale la normativa si pronuncia molto chiaramente, come riscontrabile sempre nel sopra citato articolo 34, dove al comma 2 si attesta che:
Il datore di lavoro che intende svolgere i compiti di cui al comma 1, deve frequentare corsi di formazione, di durata minima di 16 ore e massima di 48 ore, adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative, nel rispetto dei contenuti e delle articolazioni definiti mediante Accordo in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano, entro il termine di dodici mesi dall'entrata in vigore del presente decreto legislativo.
Ci si riferisce all'Accordo tra Stato e Regioni del 21 dicembre 2011 nel quale si stabiliscono i contenuti minimi e le modalità in cui i corsi devono essere erogati.

Corsi per RSPP Datore di lavoro: Durata e Programma

Come accennato nel precedente paragrafo i percorsi formativi che il datore di lavoro rspp deve frequentare hanno una durata che varia da 16 ore a 48 in base alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro, avremo dunque:

  • corso per rspp datore di lavoro rischio basso della durata di 16 ore;
  • corso per rspp datore di lavoro rischio medio della durata di 32 ore;
  • corso per rspp datore di lavoro rischio alto della durata di 48 ore;

Il livello di rischio è individuato in base al settore Ateco di appartenenza dell'azienda riportato nella tabella presente nell'Allegato 2 del sopracitato accordo.
Per quanto riguarda la struttura dei corsi invece, è stabilito che essi debbano essere divisi nei seguenti moduli:

  • MODULO 1 Normativo-Giuridico;
  • MODULO 2 Gestionale - Gestione ed organizzazione della sicurezza;
  • MODULO 3 Tecnico - Individuazione e valutazione dei rischi;
  • MODULO 4 Relazionale - Formazione e consultazione dei lavoratori;

La preparazione fornita da questi corsi, dovrà poi essere costantemente aggiornata ogni 5 anni, frequentando specifici corsi di aggiornamento impostati secondo modalità analoghe.
Anche qui avremo una durata diversa a seconda del livello di rischio aziendale:

  • rischio basso 6 ore;
  • rischio medio 10 ore;
  • rischio alto 14;

Gli argomenti trattati andranno a rinnovare la conoscenza e la competenza del soggetto in tutti i campi di studio del corso iniziale.

Corsi di Formazione e Aggiornamento Online: sono validi?

In un Accordo tra Stato e Regioni successivo, quello del 7 luglio 2016 nello specifico, la normativa apre le porte all'innovazione, con lo scopo di avvantaggiare i soggetti che devono obbligatoriamente assolvere i doveri formativi, introducendo la possibilità di seguire dei pratici corsi online, convenienti sia in termini di tempo che di spostamento, e perchè no, anche in termini di prezzo.
Va specificato che l'erogazione da piattaforma online non è concessa per tutti i percorsi formativi relativi alla sicurezza aziendale.
I corsi per RSPP datore di lavoro erogati online rientrano tra quelli che sono stati dichiarati validi, tuttavia vi sono delle restrizioni riguardo le modalità.
Le restrizioni non riguardano il corso di aggiornamento, totalmente fruibile in modalità e-learning, ma il corso di formazione iniziale, fruibile in questa modalità propria della Fad Asicrona soltanto per metà.
Nella fattispecie i primi due moduli Normativo e Gestionale (chiamati anche parte generale) sono erogabili in questa modalità e i restanti due moduli relativi ai rischi specifici (Tecnico e Relazionale) devono essere somministrati al corsista tramite le modalità previste dalla Fad Sincrona, ovvero lezioni in aula o lezioni in video conferenza, durante le quali è concessa un'interazione maggiore con il docente.
Ricapitolando:

Per maggiori informazioni sulla figura del RSPP datore di lavoro vi rimandiamo alle apposite FAQ.