Accesso/Login Chi siamo Contattaci Blog Tel: (+39) 092445834

Libretto delle Misure delle lavorazioni e delle provviste: la guida

Uno dei compiti del Direttore dei lavori è quello di gestire la sfera degli aspetti di natura tecnico-amministrativa dell'opera o della lavorazione commissionata. Si tratta di redigere e aggiornare diverse tipologie di documenti normati dall'articolo 14 del DM 49/2018 e definiti tecnicamente "Atti contabili". Tra questi vi è il libretto delle misure e delle provviste: scopriamo cos'è, a cosa serve e cosa deve contenere.

Libretto delle Misure: Cos'è

L'articolo 14 del DM 49/2018 comma 1, lettera b) definisce il libretto di misura delle lavorazioni e delle provviste come un documento che contiene la misurazione e la classificazione delle lavorazioni effettuate. Ildirettore dei lavori assicurarsi che esso sia aggiornato e che riporti la firma dell'esecutore o del tecnico incaricato dall'esecutore di assistere al rilevamento delle misure.

Libretto delle misure: come si redige?

La redazione del libretto delle misure segue le stesse modalità applicate per la redazione del computo metrico in fase di progetto, applicando alle quantità delle lavorazioni i prezzi unitari. L'unica differenza sta nella fonte delle misure, le quali non saranno tratte dai disegni esecutivi ma dalle lavorazioni realizzate.

Dal lato pratico, la redazione viene effettuata dal Direttore dei Lavori o da un suo responsabile delegato in occasione delle visite di sopralluogo in cantiere durante le quali la prassi è la seguente:

  1. constatazione e misurazione delle opere realizzate;
  2. trascrizione e classificazione delle lavorazioni nel libro delle misure;
  3. indicazione delle quantità di lavorazioni eseguite in quella data.

Per informazioni più tecniche sulla redazione del libretto delle misure consigliamo il Corso sulla Direzione dei Lavori, all'interno del quale viene dedicato un intero modulo all'approfondimento di tutti gli atti contabili propri della direzione dei lavori nei cantieri.

Libretto delle misure: cosa contiene?

In sede di redazione bisogna tenere a mente che il libretto delle misure deve avere un frontespizio che dovrà contenere:

  • l'oggetto del lavoro in appalto;
  • l'indicazione del numero delle pagine del documento;
  • la firma del RUP.

Ciascuna delle pagine del libretto dovrà riportare un numero d'ordine progressivo e contenere delle tabelle con più colonne ovvero:

Numero d'ordine dove si riporta il numero progressivo della registrazione
Codice tariffa dove si riporta il numero della tariffa relativa alla lavorazione effettuata e contenuto nell'elenco prezzi
Data dove si riporta il giorno in cui è stata effettuata la misurazione (non la lavorazione)
Designazione dei lavori dove si inserisce la medesima descrizione contenuta nell'elenco prezzi
Fattori, prodotti e figure nella quale si riportano dimensioni degli elementi realizzati inserendo il risultato delle operazioni nella colonna prodotti
Annotazioni nella quale si riportano il modo in cui sono state eseguite alcune lavorazioni oppure, o le eventuali regole geometriche particolari necessarie ad effettuare certe misurazioni.

inoltre, il libretto delle misure deve contenere:

  • la parte di lavorazione eseguita e il posto, da riportare nella descrizione del rilievo;
  • le figure quotate delle lavorazioni eseguite, se il caso lo richiede;
  • i profili e i piani quotati raffiguranti lo stato delle cose prima e dopo le lavorazioni;
  • le altre memorie esplicative dimostranti forma e metodo di esecuzione
Corso per il direttore dei lavori con CFP

Libretto delle Misure: chi lo firma?

Oltre alla firma del RUP nel frontespizio, il libretto delle misure viene firmato dal Direttore dei lavori, la cui sottoscrizione attesta l'avvenuta verifica e certificazione dei lavori da parte di quest'ultimo.

Casi Particolari

Ad essere tenuta a firmare il libretto delle misure è, altresì, l'eventuale impresa esecutrice chiamata ad intervenire durante le misurazioni.

In caso di rifiuto da parte dell'impresa esecutrice di presenziare alle misure o di firmare il libretto, il direttore dei lavori dei lavori procede alle misure in presenza di due testimoni. In tali occasioni, sul libretto delle misure dovrà comparire anche la firma dei due testimoni.

Lascia un commento