Accesso/Login Chi siamo Contattaci Blog Tel: (+39) 092445834

Cos'è e a cosa serve la Patente Europea del Computer: info e utilità della Nuova ECDL

Negli ultimi decenni il volto della società è stato radicalmente cambiato dall'avvento delle nuove tecnologie e dagli hardware e software ad essa correlate. La crescita esponenziale di Internet, la comparsa dei Social Network, ci hanno condotti in un mondo virtuale in cui nessuno può fare a meno di utilizzare il computer. Ovviamente non a tutti è richiesta la stessa perizia, ma esiste un modo per certificare la competenza dell'individuo nell'utilizzo di un Pc? La risposta è si, esiste la Patente Europea del Computer, nota anche come ECDL. Scopriamo, per chi non lo sapesse già, di cosa si tratta. EIPASS 7 Moduli Users - Corso online + Certificazione

Cos'è la ECDL

ECDL è l'acronimo di European Computer Driving Licence (Patente Europea per l'uso del Computer) e rappresenta lo standard per la computer literacy (alfabetizzazione digitale) sia a livello nazionale che internazionale. Si tratta di un attestato che certifica che il soggetto è in possesso di competenze informatiche, traducibili in capacità di utilizzare un personal computer. ECDL è un programma del CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), un ente in cui si riuniscono le associazioni di informatica europee. In Italia la sua validità è garantita da AICA, l'Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico, un ente facente parte dell'organismo internazionale ECDL Foundation. È riconosciuta in 148 Paesi e, per i possessori dell'apposita Skills Card (documento ufficiale e personale emesso da AICA indispensabile per poter sostenere i vari esami), i test sono disponibili in diverse lingue nei più di 24.000 Test Center accreditati. Nei paesi extraeuropei, l'ECDL prende il nome di ICDL ovvero International Computer Driving Licence (patente internazionale per l'uso del computer)

Nuova ECDL: Cambiamenti e nuovi moduli

Da quanto è stata introdotta in Italia nel 1997, ECDL ha avuto un grande successo, introducendo competenze digitali in ambito scolastico e lavorativo. Ma c'è da dire che nel corso degli anni le tecnologie di utilizzo quotidiano si sono evolute cambiando radicalmente e in parallelo con esse sono mutate anche le competenze richieste. Per rispondere a questo cambiamento , in data 1 settembre 2013, è entrata in vigore la Nuova ECDL, un nuovo insieme di certificazioni che ha progressivamente sostituito quelle precedenti ampliandole e aggiornandole per renderle adeguate agli standard digitali attuali. Ciò che la contraddistingue è l'aggiornamento dei moduli, ai 4 della versione precedente, ovvero:

  • computer essential (uso del computer e gestione dei file)
  • online essential (primo approccio alla rete)
  • word processing (elaborazione di testi)
  • spreadsheets (foglio elettronico)

ne sono stati aggiunti altri 3:

  • IT security (concetti base della tecnologia dell'informazione)
  • presentation (strumenti di presentazione)
  • online collaboration (reti informatiche)

Ciò influisce notevolmente anche sulla struttura della patente europea, creando due certificazioni principali: ECDL Base, per chi supera solo i primi 4 moduli, ed ECDL Full Standard, per chi li supera tutti e 7. Tutto questo garantisce un enorme vantaggio in termini di flessibilità, consentendo ad ognuno la possibilità di accumulare le competenze che più gli sono utili combinando i vari moduli

Come sostenere gli esami: Skills Card e Test Center

L'unico modo per poter sostenere un esame nei Test Center è essere in possesso della Skills Card, un documento ufficiale e personale emesso da AICA. Si tratta di un tesserino cartaceo o di un foglio A4 virtuale, e in un certo senso fa le veci del più classico libretto universitario in cui vengono inseriti gli esiti degli esami ufficiali sostenuti e superati. Può essere acquistata direttamente nei Test Center e da diritto al suo proprietario di svolgere la prova in una qualsiasi delle sedi d'esame ECDL, italiane o straniere. Va specificato che di recente, in parallelo con l'entrata in vigore della Nuova ECDL, le Skills Card verranno emesse solo in versione digitale, eliminando gradualmente le tessere cartacee. Tutto ciò ha favorito lo sviluppo di corsi ECDL online che rilasciano una certificazione valida e riconosciuta a esame superato, in questi casi la Skills Card sarà fornita al corsista in fase di iscrizione.

Utilità: la patente europea serve o no?

L'ECDL può essere usata per la certificazione delle competenze informatiche nella scuola. Di conseguenza è accettata come credito formativo negli esami di stato per il diploma di maturità, al di là di questo sorgono numerose dispute circa la sua effettiva utilità. Molti fraintendono le competenze che questo documento certifica, non si tratta di un attestato o di un diploma che riconosce competenze da esperto in informatica, è invece l'attestazione della capacità di un individuo di saper usare il computer.

C'è Differenza tra ECDL ed EIPASS?

Come abbiamo detto ECDL è l'acronimo di European Computer Driving Licence, ed è una certificazione introdotta da AICA in Italia nel 1997 che si pone come programma di certificazione per promuovere l'alfabetizzazione digitale.

EIPASS, invece, è l'acronimo di European Informatics Passport ed è una certificazione con un programma simile nei contenuti e nelle finalità ma strutturato in maniera diversa.

Anche se entrame le certificazioni hanno validità Internazionale, dopo l'iniziale ascesa della Patente Europea ECDL, il Passaporto EIPASS si classifica tra le certificazioni informatiche più scelte e maggiormente riconosciute, sia per quanto riguarda il punteggio in ambito scolastico che il credito formativo professionale.
Scopri i Corsi Online sulle Certificazioni Informatiche
VEDI ANCHE: EIPASS: cos'è, a cosa serve, come si consegue, quanto costa e quanti crediti vale

Commenti

  • Tizzy 13/09/2020 - 08:07

    Salve è a pagamento?

    Rispondi
    Redazione Pedago.it 15/09/2020 - 14:57

    Salve, si i corsi ecdl sono a pagamento, tuttavia al momento non abbiamo corsi attivi

  • Alessandro 18/04/2019 - 19:40

    Quindi la patente ecdl ha 7 moduli e non 4. per accedere ad un concorso con requisito attestato di operatore informatico non basta più quello base a 4 moduli? vorrei sapere i costi e conoscere dopo quanto tempo dall'iscrizione si svolgono gli esami. grazie

    Rispondi
    Redazione Pedago.it 19/04/2019 - 09:23

    Buongiorno, per quanto riguarda l'accesso ai concorsi credo dipenda dal livello del concorso stesso, di solito viene indicato nel bando.
    per ulteriori approfondimenti le suggerisco questo articolo scritto su un altro blog del nostro network.

Lascia un commento