Telefono: (+39)092445834

Differenze tra eolico e fotovoltaico: quale conviene di più per l'uso abitativo?

Scopri vantaggi e svantaggi degli impianti eolici e fotovoltaici e scegli quale è più adatto alle tue esigenze

Differenze tra eolico e fotovoltaico: quale conviene di più per l'uso abitativo?

Sempre più spesso sentiamo parlare di energie rinnovabili e sviluppo sostenibile, ed è la prova che la società moderna sta iniziando, per motivi etici e per motivi economici, a prestare attenzione all'impatto che i suoi interventi hanno sull'ambiente che lo circonda e del quale fa parte.
Molti cavalcano l'onda della Green Economy, trovando impieghi e occasioni di lavoro, o soluzioni per provvedere al soddisfare il fabbisogno energetico delle proprie abitazioni, grazie anche alle detrazioni e agli incentivi concessi dall'Ecobonus.
Sempre più spesso sulle nostre case compaiono i pannelli solari degli impianti fotovoltaici, o impianti eolici, che di fatto sono le due fonti di energia rinnovabili più gettonate; in questo articolo cercheremo di capire quale dei due è più conveniente e consigliato per l'uso domestico.

Caratteristiche dell'Impianto Fotovoltaico

Fra i due è probabilmente l'impianto più gettonato per l'installazione casalinga.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono i punti di forza e le debolezze di questo tipo di impianti.

Vantaggi del Fotovoltaico

  • Agevolazioni e Incentivi maggiori;
  • Vantaggi economici derivati dal risparmio in bolletta;
  • Vantaggi ambientali dovuti alla riduzione delle emissioni inquinanti;
  • Aumento del valore dell'immobile;
  • Manutenzione minima;
  • Aumento dell'indipendenza energetica;
  • Elevata adattabilità per quanto riguarda l'installazione;
  • Maggiore resistenza nel tempo;
  • Minore possibilità di essere danneggiato da fenomeni atmosferici;

Svantaggi del Fotovoltaico

  • L'investimento iniziale;
  • La produzione energetica varia a seconda delle stagioni e delle ore del giorno;
  • Senza un adeguato sistema di accumulo non si può immagazzinare l'energia;
  • Costo extra del sistema di accumulo;

Caratteristiche dell'Impianto Eolico

Veniamo ora all'impianto eolico, che come ben saprete trasforma l'energia cinetica del vento in energia meccanica sfruttando il movimento rotatorio delle pale aerodinamiche, scorpiamo i suoi pro e contro.

Vantaggi dell'Eolico

  • Vantaggi economici derivati dal risparmio in bolletta;
  • Maggiore velocità nella produzione energetica;
  • Maggiore reversibilità, ovvero possibilità di ripristinare la zona occupata dall'impianto;
  • Maggiori possibilità di smaltimento;

Svantaggi dell'Eolico

  • Un'eventuale assenza di vento interromperebbe la produzione energetica;
  • Maggiore inquinamento visivo;
  • Maggiore inquinamento acustico dato dal rumore delle pale;
  • Maggiore impatto ambientale, soprattutto per l'aviofauna, ovvero gli uccelli;
  • Sovente le autorità locali ne proibiscono l'installazione per i motivi precedenti;
  • Meno incentivi ed agevolazioni;
  • Più soggetto al deterioramento delle parti meccaniche nel tempo;
  • Più esposto a fenomeni atmosferici dannosi;

Conclusioni: quale conviene di più?

Tirando le somme le due tipologie di impianto per lo più si equivalgono dal punto di vista dell'inesauribilità della fonte pulita da cui traggono energia, ed entrambi riescono a soddisfare le necessità di un'abitazione, con i loro plus e i loro malus, la scelta quindi va operata con criterio cercando di capire quale dei due sistemi è più adatto alla propria abitazione prima di procedere con l'investimento.
Attualmente la diffusione degli impianti fotovoltaici è maggiore probabilmente per un fattore di logistica legato alla "scomodità" dell'inquinamento visivo ed acustico dell'eolico.
La domanda sul mercato è in continua crescita, grazie anche agli incentivi che agevolano in maniera non indifferente chi sceglie di avvalersi di un impianto fotovoltaico per soddisfare il fabbisogno energetico della propria abitazione.
Non a caso un numero ingente di professionisti decide di assecondare i tempi, specializzarsi e diventare progettisti di impianti fotovoltaici.
Tuttavia sta prendendo piede una terza via, quella "mista", che prevede l'installazione di un impianto ibrido tra fotovoltaico ed eolico che si avvale di entrambe le fonti. Sarà questa la svolta per il futuro dell'energia rinnovabile?