Accesso/Login Chi siamo Contattaci Blog Tel: (+39) 092445834

Esame di Stato di Architettura 2021: Date, Sedi, Documenti e Prove

Ai sensi del Decreto Milleproroghe, le modalità di svolgimento dell'esame di stato per l'abilitazione per architetti 2021 saranno organizzate nel rispetto delle misure di sicurezza imposte dallo stato di emergenza sanitaria derivante dalla pandemia da Covid 19. Le disposizioni sono contenute nel Decreto Ministeriale n.238 che porta la firma della nuova ministra dell'università e ricerca Maria Cristina Messa ha firmato. Nel seguente articolo scopriremo modalità, date e sedi di svolgimento dell'esame di stato architettura 2021.

Esame di Stato di Ingegneria 2021: come si svolgerà?

Ai sensi del D.M. 238 del 26/02/21, le sessioni dell'esame di stato di artchitettura 2021 si svolgeranno sotto forma di un'unica prova orale a distanza, esattamente come accaduto nel 2020. Saranno gli atenei ad organizzare la prova, garantendo che essa:

  • sia attinente alle materie di indirizzo previste dalla normativa per il profilo di architetto;
  • possa accertare il possesso le reali competenze e conoscenze professionali richieste all'architetto.

Esami di Stato Architettura 2021: date

Le sessioni di esami per l'abilitazione alla professione di architetto saranno due e si svolgeranno nelle seguenti date:

Data Prima sessione Sezione corrispondente Titolo di studio richiesto
16 giugno 2021 Sezione A Laurea magistrale, specialistica, vecchio ordinamento
23 giugno 2021 Sezione B Laurea Triennale
Data Seconda sessione Sezione corrispondente Titolo di Studio Richiesto
17 novembre 2021 Sezione A Laurea magistrale, specialistica, vecchio ordinamento
24 novembre 2021 Sezione B Laurea Triennale

Esami di stato di ingegneria 2021: domanda di ammissione

La presentazione della domanda di ammissione dovrà essere effettuata presso la segreteria dell'università scelta per sostenere gli esame entro le date sotto indicate:

  1. entro e non oltre il 25 maggio 2021 per la prima sessione;
  2. entro e non oltre il 19 ottobre 2021 per la seconda sessione.

Esame Architettura 2021: Le sedi

Ecco le sedi che ospiteranno gli esami:

  • Bari (Politecnico);
  • Cagliari;
  • Camerino;
  • Catania;
  • Cesena (Univ. Bologna);
  • Ferrara;
  • Firenze;
  • Genova;
  • Matera (Univ. della Basilicata);
  • Milano (Politecnico);
  • Napoli (Univ. Federico II);
  • Napoli (Università della Campania-L.Vanvitelli);
  • Palermo;
  • Parma;
  • Perugia;
  • Pescara (Univ. ‘G. D'Annunzio);
  • Roma ‘La Sapienza';
  • Reggio Calabria;
  • Salerno;
  • Sassari;
  • Torino (Politecnico);
  • Trieste;
  • Venezia (Ist. Architettura).

Ricordiamo, onde evitare fraintendimenti, che ci si potrà candidare per una sola sede.

Commenti

  • Altra/estero 24/09/2021 - 14:01

    Salve mi sono laureato nel 1981 ho lavorato nel estero in giordania iscritto nel albo di architetti in giordania posso iscrivermi in italia essendo sono ital giordano laureato in venezia i. u .a .v

    Rispondi
    Redazione Pedago.it 24/09/2021 - 14:35

    Salve, anche nel suo caso dovrà richiedere il riconoscimento del titolo prima di potersi iscrivere all'albo

  • Wael 09/09/2021 - 04:00

    Salve. può un architetto straniero, laureato in tunisia, iscriversi all'albo italiano?

    Rispondi
    Redazione Pedago.it 10/09/2021 - 15:57

    Salve, in casi come questo prima di presentare domanda di iscrizione all'albo, bisognerà richiedere il riconoscimento del proprio titolo di studio al miur (ministero dell'istruzione, università e ricerca). il riconoscimento potrà essere subordinato al superamento di una prova attitudinale. solo dopo aver ottenuto il riconoscimento del titolo sarà possibile l'iscrizione presso un ordine provinciale italiano.

  • Patrizia Distefano 01/05/2021 - 23:02

    La laurea non è sufficiente secondo le ultime disposizioni per essere abilitato?

    Rispondi
    Redazione Pedago.it 03/05/2021 - 10:57

    Salve, la laurea è un requisito per accedere all'esame. tuttavia solo chi supera l'esame ottiene l'abilitazione e può iscriversi all'albo.

Lascia un commento