Telefono: (+39)092445834

Concorso Dirigenti Scolastici 2016: le ultime notizie e aggiornamenti

Scopri la data di pubblicazione del bando, i requisiti e i criteri di selezione per il Concorso per Dirigenti Scolastici

Concorso Dirigenti Scolastici 2016: le ultime notizie e aggiornamenti

In arrivo il Concorso per Dirigenti Scolastici: ecco gli aggiornamenti su titoli d'accesso, criteri di selezione, prove e valutazione dei titoli! Scopri la data di pubblicazione del bando e i requisiti per il concorso di dirigente scolastico.
Il concorso per dirigente scolastico rappresenta da sempre, nel mondo dellla scuola, un salto di qualità per chi intende fare carriera.
La gestione e l'organizzazione di un Istituto, oggi più che mai, sono aspetti importanti che investono il dirigente di forti responsabilità e che aumentano l'impegno in fatto di ore, lavoro e, bisogna anche dirlo, in fatto di remunerazione.
Tante aspettative perciò si concentrano nelle attese per la Pubblicazione del Bando, considerato che l'ultimo Concorso per Dirigenti Scolastici risale al 2011.

Il Bando: requisiti d'accesso e date di pubblicazione

Il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca ha reso noto il Regolamento relativo alle modalità e ai requisiti per partecipare al Concorso per Dirigenti Scolastici 2016.
Solo gli insegnanti di ruolo con almeno 5 anni di esperienza nell'insegnamento e quantomeno con un diploma di laurea potranno concorrere per diventare dirigenti scolastici. Boccone amaro per tutti gli insegnanti laureati ma non di ruolo con oltre 5 anni di esperienza che non potranno partecipare al Concorso per Dirigenti scolastici 2016.
Inoltre, al fine di stilare le graduatorie finali, il Miur terrà conto anchevalutazione dei titoli che presumibilmente non verranno valutati oltre i 20 punti.
La data di pubblicazione del Bando per il Concorso Dirigenti 2016 avverrà presumibilmente tra ottobre e novembre di quest'anno.
In realtà il bando sarebbe già pronto, ma a causa delle modifiche e revisioni del regolamento concorsuale da parte del Ministero, vi è stato un notevole dilungamento dei tempi di pubblicazione.

Criteri di selezione: tre prove

Quali sono dunque i criteri di selezione? Secondo la legge di stabilità 2016, gli aspiranti presidi, oltre a dover superare le prove previste dal Concorso Dirigenti, dovranno portare a termine un periodo di formazione erogato direttamente dal Ministero dell'Istruzione.Il concorso è suddiviso in più prove.
Il primo arduo scoglio sarà la prova preselettiva, necessaria per fare una prima scrematura dei partecipanti al concorso per dirigenti; come in altri concorsi, verrà effettuata in relazione al numero di domande presentate dagli aspiranti dirigenti scolastici.

Le prove previste sono:

  • Prova preselettiva;
  • Prova scritta;
  • Prova orale.

Come per l'ultimo concorsone per insegnanti, anche in quello per dirigenti scolastici 2016 saranno previstedomande sulla lingua straniera e informatica, probabilmente test a risposta multipla.