Telefono: (+39)092445834

Bando Isi 2017: cosa prevede e come inviare le candidature

Scopri la procedura per l’assegnazione degli incentivi per la sicurezza sul lavoro e quali imprese potranno beneficiarne

Bando Isi 2017: cosa prevede e come inviare le candidature

Il 31 maggio scade il termine utile per inviare la propria candidatura al Bando Isi 2017 per ottenere gli incentivi di oltre 249 milioni di euro, stanziati dall'Inail per finanziare progetti di miglioramento della sicurezza sul lavoro nelle imprese e nelle aziende.

Cosa prevede il Bando Isi 2017

Come ogni anno, il Bando Isi è rivolto alle imprese dislocate su tutto il territorio italiano, a patto che esse siano iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato ed agricoltura. La novità di quest'anno è che anche gli enti del settore terziario figurano tra i soggetti destinatari.
Nello specifico parliamo di risorse dell'ammontare di 249.406.358,00 € stanziate a fondo perduto e suddivise in 5 Assi di Finanziamento, secondo il seguente schema:

Asse di Finanziamento Tipologia Progetto Cifra Stanziata
Asse di Finanziamento 1 Investimento e adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale 100.000.000,00 €
Asse di Finanziamento 2 Riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi 44.406.358,00 €
Asse di Finanziamento 3 Bonifica da amianto 60.000.000,00 €
Asse di Finanziamento 4 Micro e piccole imprese dei settori del legno e della ceramica 10.000.000,00 €
Asse di Finanziamento 5 Micro e piccole imprese del settore della produzione agricola primaria 35.000.000,00 €


Ricordiamo che per gli Assi 1-2-3-4 è ammesso un finanziamento pari al 65% dell'investimento, fino ad un massimo di 130.000,00 € (50.000 € per le micro e piccole imprese).
Per quanto riguarda l'Asse 5 invece è previsto un finanziamento pari al 40% dell'investimento (50% per i giovani agricoltori) fino ad arrivare alla cifra massima di 60.000 €.
Tutti i finanziamenti saranno suddivisi su base regionale e saranno erogati fino ad esaurimento tenendo conto dell'ordine cronologico in cui sono state inviate le candidature.

Come inviare le candidature

Le Candidature per il Bando ISI 2017 dovranno essere presentate in modalità telematica, attraverso la sezione "accedi ai servizi online", in un arco di tempo che va dal 19 aprile 2018 fino al 31 maggio 2018 ( entro lo scoccare delle 18:00).
Ovviamente per poter usufruire servizi online e compilare la domanda ogni impresa dovrà essere in possesso delle specifiche credenziali di accesso, che potranno essere ottenute effettuando la registrazione sul portale Inail entro il 29 maggio.
Tale applicazione permetterà di:

  • fare delle simulazioni inerenti al progetto da presentare;
  • verificare il raggiungimento della soglia di ammissibilità;
  • salvare la domanda inserita;
  • registrare la propria domanda attraverso la funzione presente in procedura tramite il tasto "invia".

Una volta inoltrata la richiesta, l'INAIL effettuerà verifica tecnico-amministrativa della domanda e la conseguente realizzazione del progetto.