Chi siamo Contattaci Blog Tel: (+39) 092445834

Architettura e Photoshop: quali sono i vantaggi e come imparare a usarlo

Quando si parla di Photoshop e delle sue potenzialità si finisce, inevitabilmente, per pensare al fotoritocco e al suo uso nel campo della grafica e della fotografia. Tuttavia gli strumenti digitali del software Adobe trovano applicazione anche in architettura, dove può essere utilizzato per diverse attività, sia da principianti che da professionisti più esperti. Sicuramente il suo utilizzo è meno diffuso rispetto ad altri programmi CAD o software di architettura 3D, tuttavia ci sono dei vantaggi e delle possibilità di utilizzo che è meglio non ignorare, soprattutto per quanto riguarda la presentazione dei progetti ai propri clienti.

Quali sono i vantaggi di photoshop per l'architettura?

Principalmente può essere utilizzato per creare immagini e grafici che spesso contribuiscono a rendere un'idea o un progetto più comprensibile al cliente. I vantaggi e le applicazioni sono numerose, ad esempio, sarà possibile:

  • manipolare le immagini per la presentazione di un progetto;
  • impaginare le tavole di architettura in modo efficace;
  • effettuare la post produzione dei rendering;
  • inserire texture;
  • eseguire il raddrizzamento prospettico delle foto architettoniche;

Le modifiche ai render in post produzione sono il punto di forza del programma che permette di migliorare o nascondere alcune aree, aumentando la nitidezza dell'immagine e intensificando elementi come riflessi ed ombre che contribuiscono a dare un tocco più realistico ed accattivante al progetto. Soprattutto se si parla di rappresentazioni di esterni, le immagini poco elaborate che mancano di profondità o di atmosfera possono risultare fredde e non coinvolgenti per il cliente, diventando un serio ostacolo per la sua comprensione del progetto. In questi casi Photoshop è la soluzione ideale grazie anche alla sua compatibilità con la maggior parte dei software che permettono di salvare gli "elementi di rendering" come file separati. Con Photoshop sarà possibile importare questi elementi (riflessi, rifrazione, ombre, elementi di illuminazione, colori) su livelli separati, ciò vi garantirà una maggiore flessibilità nell'apportare gli ultimi ritocchi. Anche per quel che riguarda le planimetrie, i prospetti e le sezioni photoshop si rivela un valido alleato. Lo sanno bene gli studenti di architettura che sfruttano il software per aggiungere materiali e texture ai loro lavori, aggiungendo profondità anche ai disegni 2D.

Come imparare ad utilizzare photoshop?

Ci sono diverse per apprendere come sfruttare le potenzialità di questo software, dalle guide online o in formato pdf, ai video tutorial, tuttavia, rivolgendoci a professionisti, è doveroso citare canali più ufficiali tramite cui acquisire competenze in modo ufficiale, ottenendo certificazioni spendibili in campo lavorativo:

  • Corsi con certificazioni Adobe;
  • Corsi riconosciuti e accreditati dagli ordini professionali;

Di seguito analizzeremo entrambi

Corsi Riconosciuti con Certificazioni Adobe o Attestato

Si tratta di corsi specifici che forniscono competenze e conoscenze riconosciute tramite un attestato. Tra questi corsi spiccano senza ombra di dubbio quelli ufficiali messi a disposizione direttamente da Adobe, che possono essere frequentati nei centri organizzati e conferiscono una certificazione valida a livello mondiale, assieme alla qualifica di A.C.E. ovvero Abode Certified Expert (in italiano : Esperto Adobe Certificato). Tale certificazione è valida solo per la versione del software su cui si è svolto l'esame e dura fino a 90 giorni dopo l'uscita dell'esame per la versione successiva. A quel punto se non si risostiene l'esame non si perde completamente la qualifica, ma si viene considerati esperti certificati solo per la versione precedente, senza competenze ufficiali relative a quella aggiornata.

Corsi per crediti formativi professionali

Oltre agli architetti, un numero crescente di professionisti del settore tecnico scelgono invece i corsi photoshop su piattaforme e-learning, che plausibilmente non conferiscono la certificazione ufficiale Adobe, ma sono ugualmente utili ai fini lavorativi poichè forniscono loro i crediti formativi professionali necessari per esercitare la propria mansione lavorativa. Sono corsi divisi in moduli che alternano teoria e pratica per garantire ai professionisti una formazione adeguata mirata ad ottenere la padronanza di Photoshop e delle sue infinite possibilità applicative. Principalmente i corsi disponibili sono di due tipologie, a seconda del livello si distinguono in:

  • Corsi Base
  • Corsi Avanzati

Durata e costo del corso varieranno in base alla tipologia scelta, così come cambierà il grado di competenza ottenuto.
Scopri il Corso Photoshop di Pedago

Lascia un commento